il risveglio dell'oro - Academy - Bianzino Consulente Finanziario a Vicenza

Vai ai contenuti

il risveglio dell'oro

Bianzino Consulente Finanziario a Vicenza
Pubblicato da in Focus mercati ·
Tags: orogoldbenerifugiocommodityvaluta
In questi giorni Re Gold si è  risvegliato senza un apparente  motivo dopo anni che era caduto nel dimenticatoio ed anche i gestori più affezionati ormai avevano perso le speranze che potesse  essere ancora un asset su cui puntare.
Quando ho cominciato ormai più di 25 anni fa a lavorare sui mercati internazionali, i vecchi cambisti avvisavano che "tradare" l'oro era la cosa più difficile e imprevedibile che ci fosse.
In effetti, la difficoltà nasce dal fatto che si può considerare contemporaneamente una valuta, una commodity, un bene rifugio finanziario alternativo alle azioni, ma anche un'ancora di salvezza reale. Forse quel fascino, che comunque mantiene ed esercita da ormai più di 5000 anni sugli uomini, è dovuto al suo colore che richiama il Sole ma anche al fatto che, avendo un peso specifico alto, è possibile trasportare o immagazzinare ingenti controvalori di denaro in uno spazio ristretto. Si pensi che tutto l'oro del mondo potrebbe occupare lo spazio di un palazzo non tanto alto di area quanto quella di un campo da tennis!.
La difficoltà nell'interpretare i suoi movimenti e le correlazioni con le altre asset class nasce dal fatto che l'oro è un po' tutte quelle cose che ho elencato in contemporanea ma che le attiva non sempre nella situazione che sembrerebbe la più logica. Negli anni passati più volte abbiamo sentito gli operatori stupirsi che "l'oro non reagiva quando il dollaro si deprezzava" o che "non saliva in occasione di un sanguinoso attentato" come previsto nei manuali di economia.
Diciamo che può capitare che quando la Massa lo considera bene rifugio lui per gli operatori professionali in quel momento è come le altre commodities e risente del rallentamento economico.
Allora vi chiederete che asset class è l’Oro e a quali regole economiche risponde? La mia esperienza empirica mi ha fatto arrivare alla determinazione che è come un Campanello d’Allarme che suona molto in anticipo tanto che non ci fa comprendere il perché.
A ben vedere forse verso l’estate prossima 2019 lo scenario economico negli Usa potrebbe essere completamente diverso; presenza d’inflazione con contemporaneo rallentamento della crescita economica e del rialzo dei tassi da parte della Fed: l’Oro in sordina ha cominciato ad avvisarci.
Come sfruttare quest’opportunità con i diversi strumenti finanziari a disposizione e il loro diverso grado di rischio sarà oggetto di un articolo futuro.

Bookmark and Share

Torna ai contenuti